PCi Bellinzonese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home per enti interessati ad un IPU
Informazioni per gli enti interessati ad un impiego di pubblica utilità (IPU)

Qui si trovano le informazioni per i comuni o gli enti interessati ad una prestazione da parte della Protezione civile per un impiego di pubblica utilità.


Interventi di pubblica utilità PDF Stampa Email

Quadro generale

L’articolo 27 della Legge federale sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile (LPPC) permette di chiamare in servizio i militi della protezione civile per prestare interventi di pubblica utilità a livello nazionale, cantonale o comunale (cpv. 1, lett. d, e cpv. 2, lett. c). Si tratta per esempio di interventi in occasione di grossi eventi, lavori per infrastrutture, compiti di assistenza ecc. Non sono però ammesse prestazioni di servizio a favore del proprio datore di lavoro (art. 11 dell'Ordinanza sulla protezione civile OPCi).

 

Condizioni necessarie per l’autorizzazione

L'ordinanza sugli interventi di pubblica utilità della protezione civile (OIPU) definisce il concetto di "interventi di pubblica utilità" e statuisce le condizioni necessarie per l’autorizzazione di interventi di pubblica utilità a livello nazionale, cantonale o comunale. La protezione civile può prestare interventi a favore di terzi (autorità, organizzazioni, associazioni o espositori) quando

  • gli istanti non sono in grado di svolgere i loro compiti con mezzi propri;
  • sono compatibili con lo scopo e i compiti della protezione civile e permettono di praticare le conoscenze e le capacità acquisite nel corso della formazione;
  • non fanno eccessiva concorrenza alle imprese private;
  • l’evento sostenuto non persegue come obiettivo principale la realizzazione di profitti.

Nella loro domanda gli istanti devono dimostrare che queste condizioni sono soddisfatte.

 

Eventi d'importanza cantonale, regionale o comunale

Gli interventi di pubblica utilità a livello cantonale o comunale competono ai cantoni. Essi disciplinano l’autorizzazione degli interventi e stabiliscono la ripartizione dei costi tra cantone, comuni e istante.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alle autorità cantonali competenti o consultare le relative pagine web.

 

Eventi d'importanza nazionale o internazionale

Gli organizzatori di eventi politici, economici, religiosi, culturali o sportivi d'importanza nazionale o internazionale possono inoltrare una domanda per ottenere il sostegno della protezione civile. Gli interventi di pubblica utilità a livello nazionale vengono approvati dal direttore dell'Ufficio federale della protezione della popolazione UFPP su incarico del Capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS.

 

Inoltrare le domande alla Confederazione tramite il cantone

L'istante deve inoltrare la domanda per un intervento di pubblica utilità a livello nazionale con il modulo ufficiale di domanda all'UFPP tramite l'autorità cantonale competente, per esempio l'Ufficio cantonale della protezione civile. Se gli eventi sono previsti in luoghi diversi o sono separati dal punto di vista organizzativo (partite di un campionato europeo o mondiale, tappe del Tour de Suisse o di una gara di gigathlon ecc.), si deve inoltrare una domanda per ogni luogo d'intervento). Se gli eventi si svolgono in più cantoni ma senza organizzatore regionale (per es. gara ciclistica su circuito Grand-Prix Tell), si deve inoltrare una domanda per il luogo della manifestazione dove il sostegno della protezione civile è più necessario.

 

Inoltrare in anticipo le domande

Le domande per interventi di pubblica utilità devono essere inoltrate due anni prima dell'evento. Eccezioni a questa regola devono essere giustificate in modo chiaro e dettagliato. I dati e i documenti richiesti devono essere consegnati al più tardi cinque mesi prima dell'inizio dell'intervento della protezione civile.

 
Richiesta per impiego di pubblica utilità PDF Stampa Email

Gli impieghi di pubblica utilità devono essere autorizzati dalla delegazione consortile e dal cantone.

Chi fosse interessato può prendere direttamente contatto con l'ufficio consortile..

 



Notizie flash

Il Consorzio protezione civile Regione del Bellinzonese annuncia l’apertura del concorso per l'assunzione del/della comandante dell'OPC.

Allegato trovate il bando del concorso.

Il capitolato d’oneri ed ulteriori informazioni si possono ottenere presso l’Ufficio consortile.

Termine: le candidature devono pervenire alla Delegazione consortile entro le ore 14.00 di venerdì 16 marzo 2018