PCi Bellinzonese

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Allarmi alla popolazione Sirene di allarme Zone di inondazione in caso di rottura di sbarramenti idroelettrici

Zone di inondazione in caso di rottura di sbarramenti idroelettrici

E-mail Stampa PDF

Le dighe sono costruzioni estremamente sicure, la cui integrità viene costantemente sorvegliata e verificata secondo le severe direttive dell’Ufficio federale dell’energia.
Nell’ipotetico caso che un evento estremo causasse problemi ad una diga, è pronto un piano d’azione che comprende, oltre all’abbassamento del bacino tramite lo scarico di fondo, un sistema di allarme per avvisare e se necessario, evacuare la popolazione che si trova nella zona di inondazione.

Di regola, dapprima suona l’Allarme Generale, seguito da un comunicato ufficiale diramato sulle reti radio nazionali.
Se la situazione richiedesse di lasciare rapidamente la zona sottostante la diga, viene attivato l’Allarme Acqua, il cui suono avvisa dell’imminente pericolo e ordina di lasciare subito la zona di inondazione e di
recarsi nei punti di raccolta sopraelevati.

A questo link potete verificare se la vostra abitazione o l'edificio di vostro interesse si trova in una zona di inondazione.

Inserendo l'indirizzo postale potete generare le indicazioni importanti per l'evacuazione.

Nel caso in cui l'edificio dovesse trovarsi in una zona di possibile inondazione, consigliamo di stampare l'affisso che viene generato e di appenderlo in un posto visibile.

 

Notizie flash

Il Consorzio protezione civile regione del Bellinzonese annuncia l’apertura del concorso per l'assunzione del/della sostituto/a Comandante dell'OPC - Capo dell’istruzione.

Allegato trovate il bando del concorso.

Il capitolato d’oneri ed ulteriori informazioni si possono ottenere presso l’Ufficio consortile.

Termine: le candidature devono pervenire alla Delegazione consortile entro le ore 14.00 di venerdì 16 marzo 2018